Donne che viaggiano da sole. La storia di V.

Molte persone viaggiano in tutto il mondo da sole. Viaggi 'solo' stanno diventando una scelta sempre più popolare soprattutto tra le donne. Booking.com sostiene che nel 2014, il 72% delle donne sono andate in viaggio da sole*. Leggi la storia della blogger e passeggera (solo) GoOpti dal Singapore. Scopri perché ha scelto di viaggiare da sola, quali avventure positive (ma anche negative) si possono vivere se si viaggia da soli e che consigli ha per tutte le donne che stanno pensando di andare in viaggio da sole.
Ecco V., la blogger e passeggera (solo) GoOpti dal Singapore.

1Ecco V., la blogger e passeggera (solo) GoOpti dal Singapore.

Puoi presentarti? Chi è V.?
Ciao, sono V. Sono una ventenne di Singapore che vive nel suo piccolo paese con la famiglia. La mia vita è piuttosto normale - lavoro, famiglia e amici. Tuttavia, un paio di volte all'anno, lascio il mio paese per esplorare un po’ più del modo. Da sola. Scrivo dei miei viaggi sul blog CapturedWanders.com.

Viaggi sempre da sola. Perché? Quali sono i vantaggi del viaggiare da soli?
Viaggiare da soli può essere rigenerante. Si viaggia al proprio ritmo e si ha il controllo su ogni decisione – come un’escursione improvvisa per vedere una cascata o dormire fino a tardi.

Raccontaci una delle tue esperienze preferite dei tuoi ‘solo’ viaggi.
Ce ne sono così tante! Ma la mia preferita di gran lunga è quella legata alla decisione presa all’ultimo minuto prenotando un volo con l’elicottero sopra New York. E' stata una cosa che credevo non avrei mai fatto. Un'altra esperienza molto bella l’ho avuta quando ero in Slovenia. Ho prenotato un escursione ‘avventurosa’. Mi hanno unita ad un piccolo gruppo ma all’ultimo momento tutti gli altri partecipanti hanno disdetto. Cosi siamo rimasti solo io e la guida. Abbiamo trascorso due giorni tra le montagne, ammirato le cascate, messo in ammollo i piedi nel freddo fiume Soca, preso lo zipline attraverso le montagne di Bovec e assaggiato l’ottima cucina Slovena. Un’esperienza bellissima.

La preoccupazione più grande per le donne che viaggiano da sole è la sicurezza. Quali precauzioni prendi per garantirti la sicurezza durante il viaggio?
Porto sempre con me un allarme di sicurezza (un piccolo gadget che emana suoni molto forti). Finora non ho mai dovuto usarlo ... per fortuna, ma lo tengo sempre a portata di mano quando sono in giro di notte o la mattina presto. Inoltre tengo sempre aggiornati i miei famigliari sui miei spostamenti quotidianamente. Per finire sono sempre in contatto, tramite chat, con i miei amici. Se non mi facessi viva per troppo tempo durante il giorno, si accorgerebbero che qualcosa non va.

Qual è stato il tuo momento più sgradevole durante il viaggio?
Ho avuto solo un'esperienza davvero sgradevole. Per fortuna. Il mio trasferimento a Venezia era pianificato con la presa per le 4:00 di mattina e dove sarei dovuta alloggiare durante l’attesa è andato in buca Così mi sono messa a cercare un nuovo posto dove stare durante l'attesa per il pick-up. Ho inviato la richiesta tramite e-mail ad una serie di ostelli, ma mi ha risposto solo un ostello dicendomi che potevo stare da loro (gratuitamente) per un paio d'ore. Quando sono arrivata li (era un posto piuttosto squallido), il proprietario mi ha portata in una stanza / ufficio dove abbiamo iniziato a parlare. Ha iniziato dicendomi che l'unico motivo per cui aveva accettato la mia richiesta era perché ero asiatica. Lui era dal Bangladesh. Dopo qualche minuto, ha iniziato a fare rimarchi sgradevoli e volgari che mi hanno messa a disagio. A quel punto gli dissi che avrei atteso in corridoio e scivolai fuori dalla porta semi aperta. Anche se l’accaduto mi ha spaventato un po’, credo che alla fine fossi più preoccupata delle cimici che del proprietario.

Hai incontrato molte altre donne che viaggiano da sole durante il viaggio?
Prima ancora di cominciare il mio primo viaggio da sola, ho cercato su Google qualche blog di donne che viaggiano da sole. Ne ho trovato alcune, ma non molte. Quindi sono partita con l'impressione che non ci fossero molte viaggiatrici ‘singol’ in giro, ma ho scoperto molto presto che mi sbagliavo. La maggior parte di loro hanno sui venticinque anni o anche di più. Alcune si sono prese un anno intero per viaggiare, altre sono in ferie o in viaggio per lavoro, ma la cosa che hanno in comune tutte è il desiderio di scoprire il mondo.

Infine, quali sono I tuoi 5 suggerimenti per le ragazze che stanno considerando il loro primo viaggio da sole, che consigli hai per loro?
1. Per prima cosa, prenota il biglietto aereo. Del resto ti preoccuperai più tardi.
2. Fai in modo che qualcuno sia sempre al corrente dei tuoi piani e degli spostamenti - sia il personale dell'hotel, un familiare o un amico.
3. Organizza il tuo viaggio bene ma lascia 1-2 giorni liberi per esplorare la città, iscriverti ad un tour insolito o fare una nuotata nel lago ... lasciati un po' di tempo libero per qualcosa di spontaneo.
4. Se ti senti a disagio in qualche situazione, fidati del tuo istinto e vattene immediatamente!
5. Non avere paura di chiedere indicazioni o aiuto. La maggior parte delle persone saranno più che disposte ad aiutarti.
Fonte*


E tu? Stai già facendo le valige? :-)



Condividi l'articolo. Sharing is caring!